Insulti e minacce a Diele: adesso le udienze saranno blindate

Saranno rafforzate le misure di sicurezza, dopo le ingiurie e le minacce che alcune amiche della vittima hanno rivolto all'attore che travolse Ilaria Dilillo ed è accusato di omicidio stradale

L'attore Domenico Diele

Udienze blindate a tutela dell'incolumità di Domenico Diele, che la notte tra il 23 e il 24 giugno 2017 travolse con la propria auto e uccise Ilaria Dilillo. Saranno rafforzate le misure di sicurezza, dopo le ingiurie e le minacce che alcune amiche della vittima hanno rivolto all'attore. La procura generale e il presidente del tribunale hanno chiesto al gup Indinnimeo di stilare un calendario dettagliato delle udienze. Il pubblico ministero Elena Consentino nella propria requisitoria non ha fatto sconti: ha chiesto 8 anni di carcere per il noto attore italiano. Domenico Diele è accusato di omicidio stradale per aver provocato la morte della 48enne salernitana Ilaria Dilillo. Il padre di Ilaria, stravolto dal dolore, ha dichiarato in più occasioni: "Non stringerò mai la mano a Diele".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Campania in zona gialla per cinque giorni: ecco le regole da rispettare

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento