menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Don Marcello Stanzione- Foto Fb

Don Marcello Stanzione- Foto Fb

Presunta diffamazione per Don Marcello Stanzione: tre rinvii a giudizio

La vittima, difesa dal penalista irpino Almerigo Pantalone, ha sempre riposto la sua fiducia nell'operato delle forze di polizia e dell'autorità giudiziaria e, di sicuro, farà valere tutte le sue ragioni nel processo

Tre rinvii a giudizio per diffamazione a mezzo stampa e di altri presunti reati commessi ai danni di don Marcello Stanzione, parroco della Chiesa di Santa Maria La Nova di Campagna. E' quanto stabilito presso la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno.

I fatti risalgono all’estate del 2014, quando su alcuni quotidiani locali furono pubblicate notizie relative al parroco salernitano che, sin dall’inizio, denunciò alla magistratura la quotidiana, sistematica e gravissima attività di denigrazione personale e religiosa. Oggi l’epilogo: rinviati a giudizio i presunti autori materiali dei dossier insieme al direttore di una testata salernitana. La vittima, difesa dal penalista irpino Almerigo Pantalone, ha sempre riposto la sua fiducia nell’operato delle forze di polizia e dell’autorità giudiziaria e, di sicuro, farà valere tutte le sue ragioni nel processo che inizierà il 23 novembre, dinanzi al G.U.P. di Salerno, Elisabetta Boccassini, per far piena luce su una vicenda.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento