menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandalo all'Asl, dipendente ruba i soldi dei ticket: "Devo pagare i debiti"

A finire nei guai una donna che, nel corso dei mesi, avrebbe registrato solo una parte delle pratiche di cui si occupava, tenendo per sé il resto del contante

Ruba soldi pubblici per pagare debiti con l’erario. A finire nei guai una dipendente dell’Asl che nel corso di diversi mesi avrebbe sottratto dalle casse dell’azienda sanitaria locale ben 8 mila euro provenienti dai ticket pagati dai pazienti per le prestazioni sanitarie. Secondo Il Mattino la donna registrava solo una parte delle pratiche di cui si occupava, tenendo per sé il resto del contante per pagare alcuni debiti con lo Stato.

A scoprire il raggiro sono stati i dirigenti dell’Asl, che hanno avviato nei suoi confronti un procedimento disciplinare e le sottrarranno una parte dello stipendio nei prossimi mesi per restituire il denaro contate alle casse della struttura sanitario. La dipendente, accusata di peculato, potrà continuare a lavorare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento