Dorme mentre è in servizio alla stazione Arechi: dipendente sospeso

Un addetto di Salerno Molità si è addormentato durante il lavoro alla stazione Arechi della metropolitana. E' stato incastrato da una foto di un passante

La metro di Salerno

Un dipendente della società municipalizzata, Salerno Mobilità, è stato sospeso per quattro giorni dal servizio, con tanto di retribuzione sospesa, perché è stato sorpreso mentre dormiva in pieno orario lavorativo diurno. L’uomo - come riporta Il Mattino di Salerno oggi in edicola - è stato beccato, grazie ad una foto scattata forse per gioco da un passante, sdraiato su una sedia, nel gabbiotto della stazione metro Arechi. 

Forse un habitué del servizio oppure, chissà, un avventore non consuetudinario. Fatto sta che, nell’uno o nell’altro caso, lo spettacolo che la persona si sarebbe trovato di fronte gli avrebbe fatto cacciare immediatamente il cellulare dalla tasca, o dalla borsa, impostare il telefono a mo’ di macchina fotografica e fermare, con un tocco dell’indice, il quadretto paratosi incredibilmente di fronte. Un click. Forse due o addirittura tre, essendosi probabilmente l’inconsueta e poco edificante visione prolungata per un po’ di tempo.

La scena era troppo ghiotta per non essere immediatamente immortalata e condivisa con gli amici. Perché quell’uomo che, con addosso tanto di divisa azzurra della Salerno Mobilità, anziché stare vigile e all’erta nella control room della stazione Arechi del metrò, stava invece sonnecchiando di un sonnellino così sereno da non accorgersi neppure di essere stato colto in flagrante. La foto, non si sa come, è arrivata anche sulla scrivania dei vertici di Salerno Mobilità, che, vista la punizione inflitta al dipendente, pare che non l’abbiano presa troppo bene. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Ucciso a coltellate l'ex pentito Franco Lettieri detto "O' cacaglio": arrestato un 57enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento