menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diplomi facili alla scuola "Flavio Gioia" di Maiori: in trenta a rischio processo

La scuola è finita al centro dell’attenzione per le presunte assenze giornaliere e continuative di numerosi studenti, a dispetto dei registri di classe su cui, invece, risultavano contenute in modo fisiologico

Linea dura della Procura della Repubblica di Salerno contro i gestori e i docenti della scuola parificata “Flavio Gioia” di Maiori, finita al centro dell’attenzione per le presunte assenze giornaliere e continuative di numerosi studenti, a dispetto dei registri di classe su cui, invece, risultavano contenute in modo fisiologico. Ora gli inquirenti – riporta La Città – chiedono che sia i professori che i gestori della scuola vadano a processo con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata al falso.

L’udienza preliminare è prevista per la metà di febbraio e a rischiare il rinvio a giudizio sono più di trenta imputati. I beneficiari del presunto illecito, invece, sarebbero centinaia, iscritti in parte all’indirizzo commerciale e in parte a quello turistico, entrambi attivati nella sede di via Gaetano Capone dove la società paganese “Flavio Gioia” ha allestito le classi dell’istituto scolastico parificato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento