menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola o "diplomificio"? la Procura apre un'inchiesta ad Angri

Dopo i primi accertamenti, l'ex Provveditorato non solo avrebbe revocato la status di "paritaria" alla scuola angrese, ma ha anche segnalato il caso alla procura di Nocera Inferiore

Aperta un'inchiesta dalla procura di Nocera Inferiore su un istituto scolastico di Angri, a seguito di un’ispezione eseguita dall'Ufficio Scolastico Provinciale, cui erano giunte diverse segnalazioni per alcune presunte irregolarità.

Dopo i primi accertamenti, l'ex Provveditorato non solo avrebbe revocato la status di “paritaria” alla scuola angrese, ma ha anche segnalato il caso alla procura di Nocera Inferiore. Dai primi controlli, secondo le indiscrezioni trapelate riportate dal quotidiano Metropolis, sarebbe emerso che alcuni degli allievi iscritti presso l'istituto superiore, sarebbero residenti in altre regioni d’Italia e alcuni di essi risulterebbero addirittura assunti con contratti a tempo indeterminato presso aziende e strutture site fuori regioni.

Condizione, questa, che impedirebbe loro di frequentare le lezioni. Come se non bastasse, alcuni laboratori del plesso scolastico, sarebbero risultati privi delle necessarie strumentazioni. I documenti acquisiti sono ora al vaglio degli investigatori.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento