Sospensioni improvvise, disservizi e appuntamenti mancati a Baronissi: l'ira di Valiante contro l'Enel

Valiante: "Ti fanno attendere mesi e quando danno finalmente appuntamento non si presentano. Meglio nei paesi più arretrati del Centro Africa"

Nessuno come E - distribuzione e’ l’emblema dell’arroganza, dell’inefficienza e della strafottenza. Manca per ore l’energia elettrica domestica: nessun preavviso e neppure alcuna motivazione successiva. Interi quartieri, centinaia di famiglie e attività commerciali e produttive lasciate per ore in balia di se stesse al buio: nessuna spiegazione. La medesima azienda ha lasciato sventrato e in condizioni di estrema pericolosità un marciapiedi su cui insiste un traliccio in via S.Andrea. A nulla è valsa finora la sollecitazione e la diffida del nostro Comune.

E non parlo degli allacciamenti di energia elettrica. Ti fanno attendere mesi e quando danno finalmente appuntamento non si presentano. Meglio nei paesi più arretrati del Centro Africa, con tutto il rispetto per gli africani. E - distribuzione sei da cambiare!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo l'amaro sfogo sui social del sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante contro l’azienda Enel, già diffidata dal Comune a causa dei disservizi all'utenza della zona. Su tutte le furie, infatti, il primo cittadino per la sospensione della corrente senza preavviso e per il mancato incontro con l'ente. Intanto, i cittadini della Valle dell'Irno stanno patendo enormi disagi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

  • Covid-19: i contagi superano quota 200 in provincia, due bimbi positivi a Salerno e 2 casi a Baronissi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento