Cronaca

Sospensioni improvvise, disservizi e appuntamenti mancati a Baronissi: l'ira di Valiante contro l'Enel

Valiante: "Ti fanno attendere mesi e quando danno finalmente appuntamento non si presentano. Meglio nei paesi più arretrati del Centro Africa"

Nessuno come E - distribuzione e’ l’emblema dell’arroganza, dell’inefficienza e della strafottenza. Manca per ore l’energia elettrica domestica: nessun preavviso e neppure alcuna motivazione successiva. Interi quartieri, centinaia di famiglie e attività commerciali e produttive lasciate per ore in balia di se stesse al buio: nessuna spiegazione. La medesima azienda ha lasciato sventrato e in condizioni di estrema pericolosità un marciapiedi su cui insiste un traliccio in via S.Andrea. A nulla è valsa finora la sollecitazione e la diffida del nostro Comune.

E non parlo degli allacciamenti di energia elettrica. Ti fanno attendere mesi e quando danno finalmente appuntamento non si presentano. Meglio nei paesi più arretrati del Centro Africa, con tutto il rispetto per gli africani. E - distribuzione sei da cambiare!

Questo l'amaro sfogo sui social del sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante contro l’azienda Enel, già diffidata dal Comune a causa dei disservizi all'utenza della zona. Su tutte le furie, infatti, il primo cittadino per la sospensione della corrente senza preavviso e per il mancato incontro con l'ente. Intanto, i cittadini della Valle dell'Irno stanno patendo enormi disagi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospensioni improvvise, disservizi e appuntamenti mancati a Baronissi: l'ira di Valiante contro l'Enel

SalernoToday è in caricamento