rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Disordini a San Matteo, 13 indagati: coinvolti ultrà della Salernitana

Nelle prossime ore potrebbero essere sentiti dal magistrato al quale il procuratore capo Corrado Lembo ha delegato le indagini

Il dato è tratto. Dopo giorni di inteso lavoro la Procura della Repubblica di Salerno chiude il cerchio attorno ai responsabili delle proteste e degli insulti contro l'arcivescovo Luigi Moretti verificatisi in città lo scorso 21 settembre, a margine della processione del Santo Patrono. Si tratta di 13 cittadini salernitani, di cui farebbero parte anche noti ultrà della Salernitana e persone già note alle forze dell'ordine. Nelle prossime ore potrebbero essere sentiti dal magistrato al quale il procuratore capo Corrado Lembo ha delegato le indagini, il sostituto procuratore Francesca Fittipaldi.

Le ipotesi di reato sono turbamento di funzione religiosa ed offese ad un ministro del culto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disordini a San Matteo, 13 indagati: coinvolti ultrà della Salernitana

SalernoToday è in caricamento