Limitazioni al traffico per i mezzi pesanti tra Cava e l'Agro: il piano illustrato in Prefettura

E' stato presentato il piano concordato tra tutti i Comuni, le polizie municipali, la Polstrada e le associazioni di categoria, coordinato dalla Prefettura di Salerno

Si è svolta stamattina, presso la Prefettura di Salerno, la presentazione sul tema della criticità connessa alla circolazione dei mezzi pesanti nei territori di Cava de’ Tirreni e dell’agro nocerino sarnese, a seguito della chiusura del viadotto Gatto ai mezzi pesanti superiori a 3.5 tonnellate. E' stato presentato il piano concordato tra tutti i Comuni, le polizie municipali, la Polstrada e le associazioni di categoria, coordinato dalla Prefettura di Salerno. Presenti, i sindaci delle città di Angri, Scafati, S. Egidio M. Albino, Scafati, S. Marzano Sul Sarno, Pagani, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Cava de’ Tirreni e le associazioni di categoria. Illustrata, dnque, una nuova regolamentazione del traffico degli automezzi superiori a 3.5 tonnellate, da e per il porto di Salerno, con una suddivisione dei territori in quadranti.

Le disposizioni

Al casello autostradale di Cava de’ Tirreni: potranno accedere solo gli automezzi che sono diretti alle aziende di Nocera Superiore o di Cava de’ Tirreni. Inoltre non sarà possibile raggiungere il porto di Salerno, per cui chi dovrà dirigersi verso Salerno e non ha bisogno di recarsi presso sedi in tale quadrante, dovrà utilizzare direttamente l ‘A30. Lo stesso criterio sarà adottato dalle altre città cui insistono i caselli autostradali dell’A3.

Parla il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli

“C’è un grande problema di viabilità, di infrastrutture e quindi anche di qualità dell’aria che respiriamo – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli - Le limitazioni previste al passaggio dei mezzi pesanti aiuteranno anche la maggiore fluidità del traffico e razionalizzano l’impatto del trasporto dei mezzi pesanti del pur necessario approvvigionamento delle aziende”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Ucciso a coltellate l'ex pentito Franco Lettieri detto "O' cacaglio": arrestato un 57enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento