Nocera Superiore: vietati petardi, botti e fuochi pirotecnici a Capodanno

Il sindaco: "Auspichiamo che vi sia consapevolezza e senso di responsabilità prim’ancora che rispetto del provvedimento: il momento è già di per sé complesso e difficile, a causa dell’emergenza"

Sarà un Capodanno senza botti, quello di Nocera Superiore: è stata emessa ieri, l'ordinanza che sarà vigente dalle 19 del 31 dicembre alle 3 del mattino del 1 gennaio. 

Parla il sindaco

"Una prescrizione necessaria ed opportuna sia per tutelare la sicurezza dei cittadini e per evitare che minori possano maneggiare materiale esplodente in maniera incauta, sia a tutela degli animali da affezione. - ha detto il sindaco Giovanni Maria Cuofano - Auspichiamo che vi sia consapevolezza e senso di responsabilità prim’ancora che rispetto del provvedimento: il momento è già di per sé complesso e difficile, a causa dell’emergenza Covid-19, e crediamo che le festività debbano essere scandite da un’esplosione di solidarietà, unione, affetto per i propri cari piuttosto che dall’accensione di petardi". Disposti, in tal senso, anche rigorosi controlli da parte della Polizia Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento