Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Battipaglia

"Vuoi che esca da casa tua? Dammi 3500 euro": divieto di dimora per un battipagliese

La vittima, proprietaria di una casa nella cittadina del salernitano, ad agosto scorso si trovava in Canada: approfittando della sua assenza, M.C. si è spacciato da agente immobiliare, occupando l'appartamento

Carabinieri di Battipaglia in azione, ieri sera, guidati dal Maggiore Vitantonio Sisto: è stata eseguita una misura personale di divieto di dimora per M.C. del '77, uomo del posto accusato di una serie di reati nei confronti di una donna di origini battipagliesi. Quest'ultima, proprietaria di una casa nella cittadina del salernitano, ad agosto scorso si trovava in Canada: approfittando della sua assenza, M.C. si è spacciato da agente immobiliare, occupando l'appartamento.

Il fatto

Al suo ritorno a Battipaglia, la donna lo ha invitato a uscire dall'appartamento, ma il truffatore da agosto fino a gennaio, ha iniziato a mettere in atto una serie di minacce e azioni di stalking fino a chiederle 3500 euro per la restituzione della proprietà. A gennaio, dopo averla pedinata, ha anche spintonato la vittima nell'androne di un palazzo, provocandole lesioni guaribili in 5 giorni. Per M.C., dunque, è scattato il divieto di dimora a Battipaglia per i reati di lesioni, tentata estorsione e stalking.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vuoi che esca da casa tua? Dammi 3500 euro": divieto di dimora per un battipagliese

SalernoToday è in caricamento