menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Docce nelle spiagge libere, il sindaco Napoli: "Puniremo chi inquina"

Il primo cittadino di Salerno ha presentato stamattina una serie di interventi che ha definito "elementi di civiltà". Docce e servizi nelle spiagge libere del sotto piazza della Concordia, Pastena, Mercatello

"Elementi di civiltà". Così il primo cittadino di Salerno, Enzo Napoli ha definito i piccoli-grandi interventi a beneficio dei bagnanti, presentati stamattina, giovedí 20 giugno dall'amministrazione comunale nelle spiagge libere del sottopiazza della Concordia, Pastena e Mercatello.

L'obiettivo e i controlli

"Stiamo cercando di attrezzare tutte le spiagge libere della nostra città - ha detto il sindaco - Alcuni cittadini hanno lamentato difficoltà in alcuni tratti di costa. Faremo indagini per verificare sversamenti. Per quanto riguarda flora e colibatteri, non ci segnalano criticità. C'è stato qualche rigagnolo a Santa Teresa ma non è pregiudizievole della salute". Poi il primo cittadino si è trasferito in zona Pastena (Lungomare Marconi) e Mercatello (tra gli stabilimenti Miramare e Arenella) per presentare ulteriori interventi.

Il porticciolo

Novità anche al porticciolo di Pastena. Le annuncia il consigliere comunale Rocco Galdi: "Diversi punti doccia sono stati messi a disposizione dei bagnanti che frequentano le spiagge libere, un po' come avviene sulla Riviera romagnola. Abbiamo completato un punto doccia nel porticciolo di Pastena con pedana, tappetini e ringhiera posta in sicurezza anche a beneficio dei disabili. La passerella si era rotta e l'abbiamo allineata per consentire anche alle persone in carrozzina di accedere alla doccia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento