Cronaca

Boom crocieristi a Salerno, De Luca: "Frutto della trasformazione urbanistica consapevole"

Intanto, il Presidente Provinciale della Cidec, La Marca, lancia un appello ai commercianti: “In occasione dell’arrivo delle navi da crociera nel porto di Salerno, invitiamo tutti a rimanere aperti per poter accogliere i tantissimi turisti"

"Ferragosto da record per Salerno turistica con l'approdo di quattro navi delle più importanti compagnie crocieristiche del mondo e dodicimila turisti sbarcanti". Esprime entusiasmo su Facebook il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, in merito all'arrivo dei visitatori previsto in città.  "MSC Crociere che a Salerno ha fissato il suo home port, Costa Crociere, Royal Carribean e Celebrity Cruises continuano a moltiplicare gli scali con gradimento dei viaggiatori investendo sull'attrazione culturale, artistica, storica, ambientale ed enogastronomica di Salerno e del territorio circostante: Costa d'Amalfi, Pompei ed Ercolano, Paestum e Cilento. - continua il Primo cittadino - E' il frutto della trasformazione urbanistica consapevole realizzata in città con enormi ricadute economiche ed occupazionali che saranno ulteriormente esaltate e potenziate dal completamento della Stazione Marittima e Piazza della Libertà".

"I visitatori da tutto il mondo saranno accolti in uno scenario meraviglioso, combinazione straordinaria di ospitalità, bellezza ambientale, eccellenza urbanistica", ha concluso soddisfatto. Intanto, il Presidente Provinciale della Cidec, Giacomo La Marca, lancia un appello ai commercianti salernitani: “In occasione dell’arrivo delle navi da crociera nel porto di Salerno, invitiamo tutti a rimanere aperti per poter accogliere i tantissimi turisti che arriveranno in città: è importantissimo accogliere nel migliore dei modi i crocieristi. Ringraziamo l’amministrazione comunale che ha consentito l’arrivo di tante navi da crociera nel nostro porto”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom crocieristi a Salerno, De Luca: "Frutto della trasformazione urbanistica consapevole"

SalernoToday è in caricamento