Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Amalfi

Amalfi, va al cimitero e viene azzannato da un Dogo Argentino

Ad udire le grida del ragazzo, il custode del cimitero, proprietario dell'animale, intervenuto a soccorrere il ferito, come riporta Il Vescovado

Attimi di paura, questa mattina, a Vettica di Amalfi. Come riporta Il Vescovado, un Dogo Argentino ha azzannato ad un braccio un giovane 33enne di Vibo Valentia che si era recato al cimitero, per far visita ai suoi cari defunti. Varcata la soglia del cancello d'ingresso, è stato raggiunto dall'animale che si trovava libero, senza guinzaglio e museruola.

Ad udire le grida del ragazzo, il custode del cimitero, proprietario dell'animale, intervenuto a soccorrere il ferito, medicato dal 118 e finito in ospedale con una ventina di punti di sutura. Ai Carabinieri il custode del cimitero avrebbe detto di aver lasciato chiuso il cancello d'ingresso, mentre il 33enne ha raccontato che il cancello era socchiuso. Si indaga.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amalfi, va al cimitero e viene azzannato da un Dogo Argentino
SalernoToday è in caricamento