Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Capaccio

Domenico Alessio morto a Capaccio, era lo zio di Angelo Alessio

L'uomo era scomparso nella serata di martedì: il suo corpo è stato trovato intorno alle 9 e 15 del mattino dai carabinieri all'interno della sua auto. A stroncarlo un edema polmonare

Tragedia a Capaccio: il 65enne Domenico Alessio, zio dell'allenatore in seconda bianconero Angelo Alessio, è stato trovato morto questa mattina intorno alle 9 e 15 senza vita all'interno della sua auto in una zona rurale di Capaccio Scalo. Secondo quanto si è appreso l'uomo era scomparso da ieri sera quando, intorno alle 19, era stato visto nei pressi del circolo Coldiretti sito a pochi km dalla sua abitazione, nella zona di Gromola. Il corpo dell'uomo è stato rinvenuto dai militari della stazione di Capaccio Scalo nel corso di un giro di perlustrazione del territorio.

A causare la morte di Domenico Alessio, riferiscono i carabinieri della compagnia di Agropoli (agli ordini del capitano Raffaele Annicchiarico) è stato un edema polmonare: i militari hanno inoltre riferito che, essendo le cause della morte chiare, non sarà necessario effettuare l'autposia. La salma è stata quindi consegnata ai familiari per i funerali. Secondo quanto riferito da StileTV Domenico Alessio era il padre del noto dirigente sportivo locale Sergio Alessio e zio di Angelo Alessio, prima calciatore e ora allenatore in seconda della Juventus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenico Alessio morto a Capaccio, era lo zio di Angelo Alessio

SalernoToday è in caricamento