rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Donazioni di sangue al Ruggi: in campo carabinieri, finanzieri e appartenenti alle Forze Armate

Non ha fatto mancare la sua presenza nella doppia veste di Carabiniere ed esponente della amministrazione cittadina il Consigliere comunale di Salerno Donato Pessolano, insieme ad alcuni esponenti del neonato Sindacato Italiano Militari

Scendono in campo, carabinieri, finanzieri e appartenenti alle Forze Armate volontari per donare il sangue. Presso il Reparto di Medicina Trasfusionale dell'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona, il Primario dottore Rosario Colella Bisogno ha da tempo lasciato il passo di dirigente del Centro Trasfusionale al dottore Giuseppe Coppola, ma non è venuta meno la buona e ormai consolidata abitudine di alcuni “promotori” del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Salerno che si calano nelle vesti di donatori, a ridosso delle festività Pasquali.

L'appuntamento

Decine di donne e uomini delle Forze Armate e delle Forze di Polizia, alias Finanzieri, Carabinieri e Carabinieri Forestali si sono presentati presso il Centro per donare il sangue, a conferma dello straordinario alto senso di sensibilità, umanità, fratellanza e condivisione che gli appartenenti agli Organi dello Stato nutrono per il prossimo, senza alcuna distinzione.

La curiosità

Non ha fatto mancare la sua presenza nella doppia veste di Carabiniere ed esponente della amministrazione cittadina il Consigliere comunale di Salerno Donato Pessolano, insieme ad alcuni esponenti del neonato Sindacato Italiano Militari.
Un plauso va anche al personale medico e paramedico, nonché ai Volontari delle associazioni AVIS e VOS. Ad esito delle donazioni, i rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri hanno donato il crest del Comando Provinciale Carabinieri Salerno al dottore Giuseppe Coppola.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donazioni di sangue al Ruggi: in campo carabinieri, finanzieri e appartenenti alle Forze Armate

SalernoToday è in caricamento