Cronaca

Docente travolta da auto a Cava: la gamba non sarà amputata

La donna è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico, presso l'azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno, che è perfettamente riuscito. Si indaga sulle responsabilità del sinistro

Stanno migliorando, con il trascorrere delle ore, le condizioni di salute della docente di Cava de' Tirreni che, giovedì scorso, è stata investita da un'auto mentre passeggiava con la figlia sul marciapiede in via Marconi. 

L'operazione

La donna è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico, presso l'azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno, che è perfettamente riuscito. E dunque non le sarà amputata la gamba destra, gravemente compromessa a seguito del violento impatto. Ora, però, i familiari chiedono che venga fatta chiarezza sulla dinamica e soprattutto sulle responsabilità del sinistro. 

Le indagini

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia Municipale, sembra che una Opel Agila guidata da una donna si sia improvvisamente scontrata con una Alfa Romeo, che proveniva da viale Marconi, e, a seguito del violento impatto, è finita contro una Mercedes che transitava in direzione opposta. E così la conducente della Opel ha perso il controllo della vettura finendo sul marciapiede ed investendo la 49enne. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Docente travolta da auto a Cava: la gamba non sarà amputata

SalernoToday è in caricamento