Tentato suicidio a Maiori, donna minaccia di lanciarsi nel vuoto: salvata

Sembra che alla base del gesto della 30enne, di nazionalità straniera, vi fossero motivi sentimentali. Tempestivo l'intervento dei carabinieri e del 118

Dramma sfiorato, questa mattina, a Maiori, dove una donna straniera di 30 anni, residente a Maiori, ha minacciato di togliersi la vita. Voleva lanciarsi in un dirupo dalla Strada Statale 163, in zona “Cavallo Morto”.

Il salvataggio

Sembra che alla base del suo gesto vi fossero motivi sentimentali. Tempestivo l’intervento dei carabinieri che, fortunatamente, sono riusciti a farla desistere. Sul posto è arrivata anche un’ambulanza del 118 che l’ha subito presa in cura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento