rotate-mobile
Cronaca

Esce con il marito, poi sparisce e minaccia il suicidio in mare: salvata una donna a Salerno

Tempestivo l'intervento degli agenti della Polizia Municipale che sono riusciti ad impedire alla 60enne di compiere l'insano gesto

Si è temuto il peggio, venerdì sera, a Salerno, dove una 60enne ha cercato di togliersi la vita. La donna - riporta Il Mattino - era in compagnia del marito in un bar del centro cittadino quando, improvvisamente, ha fatto perdere le sue tracce. L’uomo, preoccupato, si è rivolto ad una pattuglia della Polizia Municipale per chiederle il loro aiuto.

Il salvataggio

Contemporaneamente, la moglie inviava dei messaggi ai parenti con cui minacciava di togliersi la vita. Le ricerche sono scattate subito e, nel giro di poco tempo, la 60enne, in evidente stato di alterazione psichica,  è stata ritrovata sulla banchina del Molo Masuccio Salernitano dov’è stata bloccata prima che si lanciasse in mare.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce con il marito, poi sparisce e minaccia il suicidio in mare: salvata una donna a Salerno

SalernoToday è in caricamento