Il compagno la lascia e torna al Nord, donna tenta il suicido al centro commerciale di Eboli

A dare l’allarme sono stati gli uomini della Security che non riuscivano ad aprire la porta della toilette. Immediato l’intervento sul posto degli agenti della Polizia Municipale

Una 40enne ha tentato di togliersi la vita all’interno de “Le Bolle” di Eboli. Nella serata di ieri – riporta La Città – la donna si sarebbe introdotta all’interno del bagno del noto centro commerciale per ingerire una dose massiccia di sonnifero che, però, era scaduto. 

I soccorsi

A dare l’allarme sono stati gli uomini della Security che non riuscivano ad aprire la porta della toilette. Immediato l’intervento sul posto degli agenti della Polizia Municipale che, dopo aver forzato la serratura, sono riusciti a salvarla inducendola al vomito. Sembra che la 40enne sia stata lasciata dal compagno che si sarebbe trasferito al Nord. E lei non avrebbe accettato la fine della loro relazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento