"Il Dpcm ci ammazzerà più del Covid": striscione di protesta a Serre

Duro messaggio dei sindacalisti del Sinlai di Salerno che, all'ingresso del comune di Serre, hanno affisso uno striscione per contestare le restrizioni del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri

Duro messaggio dei sindacalisti del Sinlai di Salerno che, all'ingresso del comune di Serre, hanno affisso uno striscione per contestare le restrizioni del nuovo Dpcm.

I dettagli

"Le chiusure delle attività durante il lockdown di marzo - spiegano - hanno causato danni irreparabili all'economia regionale e nazionale, le nuove restrizioni aggravano la situazione. Stiamo pagando noi italiani l'incompetenza del Governo Conte, incapace di attuare iniziative nei giusti tempi per evitare che l'emergenza sanitaria provocasse una crisi economica di tale entità".

Contagi a Salerno e provincia: dati ministeriali

Covid in Campania: il bollettino dell'Unità di Crisi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento