rotate-mobile
Cronaca Centro Storico

Droga e lesioni aggravate: arresti nel centro storico e a Nocera

Allarmante, la diffusione della droga tra i giovani, in provincia come nella città capoluogo. Preso un 22enne in possesso di cocaina

Ieri I.F., spacciatrice 38enne di Nocera Inferiore, oggi D.V., 46enne suo concittadino, accusato di lesioni aggravate: è maxi-lavoro negli ultimi tempi per la Polizia, impegnata quotidianamente nelle attività di  controllo del territorio. Allarmante, in particolare, la diffusione della droga tra i giovani, in provincia come nella città capoluogo.

I carabinieri, infatti, hanno tratto in arresto il ventiduenne B. C. operaio di Sant'Angelo a Fasanella, sorpreso in possesso di 6 grammi di cocaina purissima: bloccato sulla sua Ford Fiesta in Tangenziale, il ragazzo avrebbe venduto almeno 12 dosi di sostanza stupefacente. Finisce agli arresti domiciliari, dunque, il giovane, uno dei tanti attori, purtroppo, del mercato della droga che pare stia riscoprendo nel cuore del centro storico cittadino, la sua piazza ideale. A lavoro, quindi, gli agenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e lesioni aggravate: arresti nel centro storico e a Nocera

SalernoToday è in caricamento