Alla guida dopo aver assunto alcol e coca: denunciato 40enne di Minori

In particolare, i militari di Amalfi hanno denunciato un 40enne di Minori, residente ad Agerola, per guida in stato di alterazione psicofisica

Carabinieri in azione, in Costiera, per contrastare fenomeni di spaccio e uso di sostanze stupefacenti. In particolare, i militari di Amalfi hanno denunciato un 40enne di Minori, residente ad Agerola, per guida in stato di alterazione psicofisica. Nella notte tra giovedì e venerdì scorso, a Maiori, è stato trovato alla guida positivo sia all’alcooltest, sia al drug test effettuato al presidio ospedaliero di Castiglione, ed in particolare alla cocaina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento

Per lui, dunque, è scattato il ritiro della patente. A bordo dell’auto, insieme al lui, un passeggero originario di Minori con un grammo di cocaina che è stato, dunque, segnalato alla Prefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

  • Covid-19, salgono i contagi in Campania: 14 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento