menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione antidroga, la reazione di Tofalo e De Luca: "Salerno città sicura"

In una nota, il Sottosegretario di Stato alla Difesa Angelo Tofalo commenta: “Un risultato importante". Piero De Luca commenta: "La lotta alla droga deve essere una priorità di tutti"

“Oggi la città di Salerno è ancora più sicura e pulita. Grazie ai Carabinieri del Comando provinciale di Salerno, guidato dal Colonnello Gianluca Trombetti, è stato eseguito nelle province di Salerno, Cosenza e Trento un provvedimento cautelare emesso nei confronti di 38 persone indagate per associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. La brillante operazione nasce da un’indagine avviata nel 2017 dalla Compagnia di Salerno, oggi al comando del Maggiore Adriano Castellari”. Lo scrive in una nota il Sottosegretario di Stato alla Difesa Angelo Tofalo. “Un risultato importante - aggiunge - che conferma ancora una volta la determinazione e la capacità di inquirenti e investigatori nell’azione di contrasto al traffico illecito di droga. Il ruolo dell’Arma dei Carabinieri e la loro presenza attenta e costante sul territorio sono garanzia per la sicurezza e la tutela dei nostri cittadini”.

Altre reazioni

“Grazie al lavoro instancabile ed efficace delle forze dell'ordine. La lotta alla droga deve essere una priorità di tutti”. Così in una nota l'Onorevole Piero De Luca (Pd). "Le battaglie contro droga e criminalità-prosegue il deputato Dem-devono essere combattute senza esitazione. Stamani a Salerno e Provincia è scattata una maxi operazione antidroga che ha portato all'arresto di 38 persone. Si tratta di un importante successo nella lotta quotidiana per la sicurezza e la legalità. Siamo grati ai Carabinieri e alla Direzione Distrettuale Antimafia per questa brillante e massiccia azione che conferma l’attenzione costante al territorio con l’obiettivo di difendere e proteggere i nostri concittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento