rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Droga nel carcere di Fuorni, operazione della polizia penitenziaria: "È una piazza di spaccio"

Gli agenti hanno scoperto che nell'intercapedine in cui passano i tubi dell'impianto idrico vi erano due involucri contenenti 60 grammi di sostanza stupefacente e di 10 grammi di hashish

Operazione della polizia penitenziaria di Salerno all'interno del carcere di Fuorni. Ritrovati, nello specifico, droga ed un bilancino elettronico. A darne notizia il consigliere nazionale Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) Emilio Fattoriello. 

L'operazione

Gli agenti hanno scoperto che nell'intercapedine in cui passano i tubi dell'impianto idrico vi erano due involucri contenenti 60 grammi di sostanza stupefacente e di 10 grammi di hashish. Oltre a tali quantitativi di droga è stato ritrovato anche un bilancino elettronico funzionante. "Quanto rinvenuto e sequestrato - sottolinea Fattoriello - conferma ancora l'esistenza all'interno del penitenziario salernitano del traffico di droga, che fanno dell'istituto una vera e propria piazza di spaccio. L'Osapp ancora una volta esprime il proprio compiacimento alla polizia penitenziaria che tra mille difficoltà continua a grantire la legalità". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nel carcere di Fuorni, operazione della polizia penitenziaria: "È una piazza di spaccio"

SalernoToday è in caricamento