Droga nei pennarelli destinati al carcere di Salerno: si indaga

Diversi grammi tra cocaina, hashish e marijuana sarebbero stati nascosti negli involucri di normali pennarelli per essere consegnati, attraverso la corrispondenza, a uno dei detenuti

Aperto un fascicolo di indagini, contro ignoti, dalla Procura della Repubblica di Salerno per il tentativo di far entrare della droga nel carcere di Salerno. Come riporta La Città, diversi grammi tra cocaina, hashish e marijuana sarebbero stati nascosti negli involucri di normali pennarelli per essere consegnati, attraverso la corrispondenza, a uno dei detenuti della casa circondariale di Fuorni.

I controlli

La polizia penitenziaria durante i controlli ha, però, impedito che la droga potesse arrivare a destinazione. Accertamenti in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento