Portano droga con l'utilizzo di un drone, nel carcere di Fuorni: piano saltato

Ieri mattina, poi, tre detenuti hanno fatto ricorso alle cure del pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno per farsi medicare le ferite riportate a seguito di un litigio

Nuovo tentativo di far arrivare droga nel carcere di Fuorni, utilizzando un drone, ieri. Ma i responsabili non l'hanno fatta franca: il rumore dell'apparecchiatura ha insospettito gli agenti di Polizia Penitenziaria ed il piano è saltato. Infatti, in un cortile, è stato trovato un altro pacchetto di sigarette cellophanato contenente 100 grammi di hashish.

La rissa

Infine, ieri mattina tre detenuti hanno fatto ricorso alle cure del pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno per farsi medicare le ferite riportate a seguito di un litigio con altri detenuti. Tensione alta e preoccupazione da parte di agenti e sindacati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento