menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acerno, arrestato uno spacciatore: il giudice gli nega il reddito di cittadinanza

E' stato sorpreso dai carabinieri mentre consumava la fragolata e nel frattempo spacciava hashish agli avventori del bar nel quale stava gustando la specialità di Acerno

Insolita e clamorosa - una notizia nella notizia - la decisione assunta dal giudice del Tribunale di Salerno che ha sospeso il reddito di cittadinanza ad uno spacciatore di Acerno. Gli ha consigliato di trovarsi un lavoro, al termine della udienza di convalida degli arresti domiciliari per spaccio di stupefacenti.

I fatti

Uno spacciatore di Acerno, un uomo del '75 che aveva già precedenti specifici, è stato sorpreso dai carabinieri mentre consumava la fragolata e nel frattempo spacciava hashish agli avventori del bar nel quale stava gustando la specialità di Acerno. Nella sua abitazione sono stati trovati anche 14 grammi di hashish ed un bilancino. L'uomo è fnito ai domiciliari e il giudice si è accorto che percepiva reddito di cittadinanza. Il reddito gli è stato ha sospeso e all'uomo è stato consigliare di smettere di spacciare e di andare a lavorare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento