Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Furore

Droga in Costiera: i carabinieri scoprono una piantagione di marijuana

Per numero di arbusti e dimensioni degli stessi, se la droga fosse stata immessa nel mercato illegale degli stupefacenti, avrebbe fruttato decine di migliaia di euro

I carabinieri hanno scoperto una piantagione di marijuana in Costiera Amalfitana, a Furore. La coltivazione si trovava a poche centinaia di metri dal Fiordo. I militari hanno trovato 38 arbusti, con influorescenze, alti circa 180 cm e pronti per essere raccolti.

 I dettagli


Sul posto sono stati trovati anche materiali per irrigare e manutenere la coltivazione. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno ha disposto la distruzione della piantagione, dopo la campionatura della sostanza stupefacente. I carabinieri hanno effettuato indagini per risalire anche al titolare dell'appezzamento di terreno: un cittadino originario della Costiera Amalfitana ma residente negli Stati Uniti. Gli uomini dell’Arma stanno cercando di risalire alla persona che ha realizzato la piantagione: per numero di arbusti e dimensioni degli stessi, se la droga fosse stata immessa nel mercato illegale degli stupefacenti, avrebbe fruttato decine di migliaia di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga in Costiera: i carabinieri scoprono una piantagione di marijuana

SalernoToday è in caricamento