Cocaina e hashish nel Parco del Mercatello: arrestati due pusher

I due pusher nascondevano denaro contante suddiviso in banconote di vario taglio. Durante le perquisizioni domiciliari, gli agenti hanno trovato materiale per il confezionamento, la pesatura e il taglio della droga

Materiale sequestrato dalla Polizia

La Polizia ha arrestato due spacciatori nei pressi del Parco Mercatello. Si tratta di due ventenni salernitani, D.R. e F.S. le loro iniziali, trovati in possesso di cocaina e hashish. La droga era già confezionata in piccole dosi pronte per essere cedute agli assuntori.

La cattura

Gli spacciatori, a bordo di un ciclomotore, hanno provato a scappare quando hanno visto sopraggiungere i poliziotti. Dopo un breve inseguimento, sono stati raggiunti, bloccati e sottoposti a perquisizione personale.

La perquisizione domiciliare

I due pusher nascondevano denaro contante suddiviso in banconote di vario taglio. Durante le perquisizioni domiciliari, gli agenti hanno trovato materiale per il confezionamento, la pesatura e il taglio della droga. I due ventenni sono stati, quindi, arrestati in flagranza di reato per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposti agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il giudizio direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento