Droga e abbandono di rifiuti pericolosi: denunciati tre giovani a Serre

Proseguono senza sosta i controlli dei carabinieri lungo le strade degli Alburni attraverso l'attivazione dei posti di blocco

Proseguono senza sosta i controlli dei carabinieri lungo le strade degli Alburni. Negli ultimi giorni - riporta La Città - un ragazzo napoletano di 29 anni è stato sorpreso con sostanze stupefacenti mentre era a bordo della sua automobile in compagnia di tre amici, i quali, alla vista della gazzella dei militari dell’arma, hanno cercato di scappare ma sono stati bloccati. Per il giovane, che si stava recando verso il fiume Calore, è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli

Nel mirino sono finiti altri due giovani di Serre: un 24enne è stato trovato in possesso  di oggetti atti ad offendere e arnesi per lo scasso. Il giovane non ha saputo giustificare la presenza degli attrezzi nella sua vettura, a bordo della quale c’erano altre due persone, originarie del Napoletano, denunciate perchè trovate in possesso di tre dosi di marijuana e una di hashish. Nei guai è finito, infine, anche un 30enne, che p stato denunciato per aver realizzato dietro la sua abitazione una vera e propria discarica di rifiuti speciali non pericolosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

  • Covid-19: i contagi superano quota 200 in provincia, due bimbi positivi a Salerno e 2 casi a Baronissi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento