Sorpresi con la droga dal cane "Zebon": fermati 4 giovani a Salerno

La Guardia di Finanza ha bloccato due ragazzi nei pressi della stazione ferroviaria, mentre altri due nel quartiere Mercatello

Quattro ragazzi sono stati fermati dalla Guardia di Finanza a Salerno. Due di loro, residenti a Battipaglia e Bellizzi, sono stati bloccati per un controllo nei pressi della stazione ferroviaria. E nel corso della perquisizione, svolta insieme al cane antidroga “Zebon”, sono stati trovati in possesso di alcuni grammi di hashish. Altri due giovani, entrambi salernitani, invece, sono stati rintracciati nel quartiere Mercatello. La droga è stata sequestrata dai militari delle Fiamme Gialle, mentre i quattro sono stati segnalati alla Prefettura per uso illecito di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento