Droga nel napoletano, 5 arresti: nei guai anche spacciatori di Sarno e Scafati

I carabinieri di Poggiomarino hanno dato esecuzione a 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip di Torre Annunziata su richiesta della locale procura

Ancora arresti per droga in Campania: in particolare, i carabinieri di Poggiomarino hanno dato esecuzione a 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip di Torre Annunziata su richiesta della locale procura, e a 3 misure del collocamento in comunità emesse dal gip per i minorenni di Napoli nei confronti di 8 persone di Poggiomarino, Boscoreale, Scafati e Sarno. L'accusa è di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Gli accertamenti hanno preso il via nel novembre 2016 quando, grazie al sistema di videosorveglianza comunale, sono emersi numerosi episodi di spaccio e l'esistenza di ''cellule'' di pusher a Poggiomarino. Sequestrato circa 1,2 kg di stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Covid-19, altri 19 casi positivi in Campania: il bollettino

  • Covid-19: nuovo caso ad Agropoli, altri 2 positivi a Salerno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento