menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusivismo, droga e resistenza a pubblico ufficiale: blitz nella Valle dell'Irno

In particolare, a Mercato San Severino è stato arrestato un pregiudicato, sono state denunciate due persone, nonché elevate numerose contravvenzioni

Super lavoro per i carabinieri nella Valle dell'Irno. In particolare, a Mercato San Severino è stato arrestato un pregiudicato, sono state denunciate due persone, nonché elevate numerose contravvenzioni per gravi infrazioni al codice della strada e per abusivismo commerciale. A Fisciano, nella frazione Penta, i militari, inoltre, hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale una pregiudicata 42enne di Salerno, che alla guida della sua auto non si è fermata all'Alt, facendo manovre spericolate e dirigendosi sul raccordo autostradale Avellino – Salerno, dove veniva è stata fermata dopo un breve inseguimento. L’auto, risultata sprovvista di assicurazione, è stata sequestrata.

Ancora, personale del nucleo operativo e radiomobile ha intercettato un’auto con due pregiudicati del napoletano a bordo, entrambi disoccupati, che sono stati proposti alla Questura di Salerno per l’adozione del foglio di via obbligatorio. Il conducente è stato denunciato perchè la sua patente era stata revocata ed il veicolo, privo della copertura assicurativa, è stato sottoposto a sequestro. A Mercato San Severino, a seguire, due stranieri sono stati sorpresi nell’area mercatale mentre vendevano orologi e accessori per cellulari senza licenza. La merce, del valore stimato in mille euro, è stata sequestrata e a loro carico sono state elevate contravvenzioni per un importo complessivo pari a circa diecimila euro. Personale del Norm ha denunciato, poi, per guida senza patente, perché revocata, un pregiudicato di Castel San Giorgio: l'auto sulla quale viaggiava è stata sottoposta a fermo. Segnalato anche un assuntore di sostanze stupefacenti un pregiudicato di 20 anni di Baronissi, sorpreso alla guida della sua vettura in possesso di tre grammi di hashish. La patente di guida è stata ritirata.

A Siano, i carabinieri hanno denunciato un pregiudicato di 58anni di Striano per aver violato le prescrizioni imposte con la misura di prevenzione dell’avviso orale. L’uomo è stato anche proposto per l’applicazione del foglio di via obbligatorio, in quanto non ha fornito valide giustificazioni circa la sua presenza in quel comune. Inoltre è stata sorpresa un’operaia 60enne mentre vendeva generi alimentari senza la licenza: la merce, del valore stimato in duecento euro, è stata sequestrata e a suo carico sono state elevate contravvenzioni per un importo complessivo pari a circa cinquemila euro. Infine, sono stati segnalati un pregiudicato ed un incensurato del luogo perchè assuntori di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento