menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brucia il Cilento, due vasti incendi in poche ore: canadair in azione

Come ogni anno, durante la stagione estiva, aumentano a dismisura gli incendi nella zona sud della provincia di Salerno. In particolare nelle aree verdi che costeggiano le località turistiche

Come ogni anno, durante la stagione estiva, aumentano a dismisura gli incendi nella zona sud della provincia di Salerno. In particolare nelle aree verdi che costeggiano le località turistiche del Cilento. Nelle ultime 24 ore, infatti, sono divampati due vasti roghi. Il primo tra Palinuro e Camerota,  precisamente sul promontorio della Molpa, nella Valle del Mingardo e sull’area collinare di Cala del Cefalo, dove sono intervenuti attraverso i canadair i i vigili del fuoco ma anche gli uomini del Corpo Forestale e della Protezione Civile che, soltanto diverse ore, sono riusciti a domare le fiamme che hanno distrutto oltre 50 ettari di macchia mediterranea.

La scorsa notte, invece, un secondo incendio si è sviluppato in località Ginestre ad Agropoli, a poca distanza da alcune abitazioni. Paura tra i residenti, che hanno subito telefonato ai caschi rossi che, in pochi minuti, sono intervenuti sul posto. Su entrambi gli episodi indagano i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento