menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stupore nell'Oasi Alento: avvistate due lontre nel fiume

Ad immortalare la scena è stata una delle guide del parco, Cristian Lava, che le viste mentre nuovatavano per recarsi sull'altra sponda del fiume. Uno spettacolo naturale davvero unico

Sorpresa e stupore per una delle guide dell’Oasi Alento, Cristian Lava, che due giorni fa ha avvistato due lontre che nuotavano tra le acque del fiume Alento. Come ogni giorno si stava recando a lavoro a bordo della sua mountain bike e come di consueto ha fatto una sosta lungo il percorso a valle della diga, attratto questa volta dal volo agitato di un airone bianco. Solo dopo aver volto lo sguardo sul corso d’acqua si è reso conto che stava per assistere ad uno spettacolo unico: prima una lontra e poi subito una seconda sono affiorate dal fiume e nuotando si sono portate sull’altra sponda.

Lui ha immortalato subito la scena con il telefonino testimoniando ancora una volta quanto la lontra sia diffusa nei corsi d’acqua, anche minori, del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e come l’Oasi Fiume Alento rappresenti l’habitat naturale ideale per la tutela di molte specie, in particolare della lontra, dichiarata a rischio di estinzione in Italia nel 1977 e di cui si contano solo poco più di 200 esemplari sull’intero territorio nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento