menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due scosse di terremoto nel potentito: avvertite anche in provincia di Salerno

I movimenti tellurici sono stati registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ad una profondità di 21 km. L’epicentro è stato il comune di Tito (Pz). Diverse le chiamate ai vigili del fuoco

Panico la scorsa notte tra le province di Salerno e Potenza a causa di una scossa di terremoto 3.1, che è stata registrata, alle ore 01.08, dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ad una profondità di 21 km. L’epicentro è stato il comune di Tito (Pz). Il movimento tellurico è stato avvertito non solo nei paesi lucani circostanti, ma anche nel Vallo di Diano, precisamente nei comuni di Polla e Sala Consilina. Diverse le chiamate ai vigili del fuoco. Non risultano danni a persone o cose.

Una seconda scossa, di magnitudo 2.2, è stata registrata dai sismologi intorno alle 4, ma vista la lieve entità non è stata avvertita dalla popolazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento