rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Battipaglia / Via Rosa Jemma

Battipaglia, due stranieri resistono agli agenti: arrestati

Personale della polizia, durante controlli nella città capofila della Piana del Sele, ha fatto scattare in via Jemma le manette ai polsi di un marocchino e di un lituano

Nella tarda serata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente alla Squadra Volanti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, è intervenuto in via Rosa Jemma ed ha arrestato due cittadini stranieri responsabili di resistenza e violenza a pubblico tfficiale.I poliziotti sono intervenuti presso un circolo ricreativo a seguito della segnalazione fatta dagli astanti circa la presenza molesta e minacciosa di una coppia di stranieri in evidente stato di ubriachezza all'interno del locale.I due stranieri, poi identificati per  M. D., marocchino di anni 33 e L. B., lituana, bloccati e portati negli Uffici della Polizia per l'identificazione, essendo entrambi senza fissa dimora e sprovvisti di documenti identificativi e permesso di soggiorno, hanno reagito con violenza aggredendo i poliziotti e procurando, ad uno di loro, lesioni poi giudicate guaribili in 10 giorni s.c. dai sanitari del locale ospedale.

I due stranieri sono stati pertanto arrestati e posti a disposizione dell'Autorità Giudiziaria che li giudicherà con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battipaglia, due stranieri resistono agli agenti: arrestati

SalernoToday è in caricamento