rotate-mobile
Cronaca Eboli

Litiga con l'amica e tenta di investirla: arrestata ad Eboli

La quarantaseienne di Campagna, peraltro neppure patentata, è stata condotta nel carcere di Fuorni

Un violento litigio culminato in tentato omicidio, ad Eboli, ieri. Protagoniste dell'episodio di violenza, due donne: dopo un'accesa discussione una delle due, P.F. di 46anni, con precedenti, si è infilata nella sua auto per tentare di investire la conoscente con cui stava litigando.

Fratture multiple giudicate guaribili dall'ospedale in 30 giorni, per la vittima, tratta in salvo dei carabinieri. La quarantaseienne di Campagna, peraltro neppure patentata, è stata condotta nel carcere di Fuorni per tentato omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con l'amica e tenta di investirla: arrestata ad Eboli

SalernoToday è in caricamento