Cronaca

Eboli, preso a bastonate il nipote del boss Giovanni Maiale: si indaga

L'uomo, che al momento dell'aggressione era in compagnia di un pregiudicato locale, è stato trasportato in ospedale. Sul movente indagano i carabinieri

Momenti di tensione, ieri mattina, in località Tavoliello a Eboli, dove Giovanni Maiale Junior, nipote omonimo dello storico boss ebolitano, è stato preso a bastonate da due commercianti proprietari dello stesso negozio.

Il fatto

Il 44enne, che al momento dell’aggressione era in compagnia di un pregiudicato, è stato portato in ospedale, dove, dopo essere stato medicato dal personale sanitario, è stato interrogato dai carabinieri, i quali, nelle prossime ore, ascolteranno anche la versione dei due aggressori. Il movente è ancora sconosciuto, ma alla base vi sarebbe una questione legata al pagamento di una somma di denaro. Al momento vige il massimo riserbo sulle indagini.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eboli, preso a bastonate il nipote del boss Giovanni Maiale: si indaga

SalernoToday è in caricamento