rotate-mobile
Cronaca Eboli

Alloggi affittati in nero ad Eboli: scattano due denunce

I controll di carabinieri e vigili urbani, precisamente, sono scattati in via Guglielmo Pepe

Nuovo blitz degli agenti della Polizia Municipale e dei carabinieri di Eboli lungo la litoranea, dove sono stati scoperti degli alloggi abusivi, in condizioni di degrado, affittati illegalmente a extracomunitari. 

Le perquisizioni

I controlli, precisamente, sono scattati in via Guglielmo Pepe. Nei guai è finito un cittadino extracomunitario di 40 anni, con permesso di soggiorno, che è stato denunciato per violazione di sigilli. Secondo gli uomini in divisa, l’uomo si occupava del terreno dove, in precedenza, vennero collocate abusivamente delle roulotte che fittava agli stranieri. Il terreno in questione fu sequestrato due anni fa dalla polizia municipale. 

Ieri, però, durante la perquisizione, quasi tutte le roulotte erano scomparse insieme ai sigilli, mentre gli alloggi continuavano ad essere occupati abusivamente durante la notte da diversi stranieri. Nel mirino degli inquirenti, è finita anche una donna di 75 anni, denunciata all’Autorità Giudiziaria, in quanto proprietaria di uno degli immobili affittati in nero agli extracomunitari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alloggi affittati in nero ad Eboli: scattano due denunce

SalernoToday è in caricamento