rotate-mobile
Cronaca Eboli / Via Campolongo

Choc nel salernitano: bimbo di 15 mesi azzannato e ucciso da due pitbull

La tragedia, questa mattina, si è verificata in località Campolongo ad Eboli.  I cani sarebbero di proprietà di amici di famiglia del bimbo (mamma italiana, papà straniero) che non abiterebbero più con la coppia ma li avrebbero lasciati lì

Tragedia, questa mattina, ad Eboli, dove un bambino di 15 mesi è stato azzannato da due pitbull in località Campolongo ed è morto per le ferite riportate. I cani sarebbero di proprietà di amici di famiglia del bimbo (mamma italiana, papà straniero) che non abiterebbero più con la coppia ma avrebbero lasciato i cani lì.

L'aggressione

Secondo una prima ricostruzione, i due molossi hanno aggredito il piccolo che pare fosse in braccio allo zio mentre uscivano di casa. La madre ha provato ad intervenire, ma è stata a sua volta aggredita.  

I soccorsi 

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del bambino. Non è in pericolo di vita la mamma, che è stata trasportata in ospedale dai sanitari del ma è sotto choc per l'accaduto. Sono in corso le indagini dei carabinieri. 

Il racconto della zia

Lo sfogo del sindaco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc nel salernitano: bimbo di 15 mesi azzannato e ucciso da due pitbull

SalernoToday è in caricamento