menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orrore ad Eboli, spezzano le zampe ad un cane e lo lanciano in un terreno

A rinvenire il cucciolo sofferente è stata una donna mentre passeggiava con la sua bambina. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco e della Polizia Municipale

Orrore ad Eboli, dove domenica sera, in un terreno situato nei pressi del convento di San Pietro alli Marmi, i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia Municipale hanno salvato un cagnolino meticcio a cui erano state spezzate le zampe. 

Il salvataggio 

Il cane era stato poi lanciato al di là di un cancello alto più di due metri all’interno di una proprietà privata. A rinvenire il cucciolo sofferente è stata una donna mentre passeggiava con la sua bambina. I pompieri, fortunatamente, sono riusciti a recuperarlo. Subito dopo è stato trasportarlo all’ospedale veterinario di Napoli dove ora è in cura. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento