menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Choc ad Eboli, cane trovato impiccato con una corda: la denuncia

A fare la macabra scoperta è stato un passante in località San Nicola Varco. Presente anche un altro cagnolino vivo per miracolo ma visibilmente maltrattato

Nuovo caso di violenza contro gli animali, oggi pomeriggio, in località San Nicola Varco di Eboli. Un passante, infatti, ha trovato due cani: uno morto impiccato con una corda stretta al collo e una zampetta amputata; l’altro vivo per miracolo ma visibilmente maltrattato, sicuramente percosso visti i suoi continui lamenti, e con un orecchio sanguinante. Lui forse è riuscito a scappare ai suoi aguzzini o forse non hanno fatto a tempo a completare l’opera, fatto sta che era pronto per lui un bel cappio ritrovato a terra. Entrambi i cani sprovvisti di microchip, indossavano lo stesso collare, quindi probabilmente avevano un proprietario.

L’appello

A pubblicare le immagini della macabra scoperta la Lega Nazionale del Cane di Salerno che è alla ricerca di testimoni che abbiano assistito ai fatti. “Cerchiamo i responsabili. Chiediamo giustizia per queste povere vittime della crudeltà umana” dicono gli animalisti, che ora procederanno con un esposto e una denuncia contro ignoti presso le autorità locali che hanno già avviato le indagini. Il cagnolino sopravvissuto l’abbiamo chiamato Libero, ora è ospite della Lega del Cane di Salerno e ovviamente cerca adozione.

Da vedere >>> Il video

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento