Commerciante aggredito con uno sfollagente ad Eboli: denunciati padre e figlio

L'episodio si è verificato in via Rosselli. Sul posto sono giunti i carabinieri che, in poco tempo, sono riusciti ad acciuffare i due uomini violenti

L'ospedale di Battipaglia

Momenti di tensione, ieri mattina, ad Eboli, dove un commerciante è stato aggredito da due uomini in via Rosselli. L’uomo - riporta La Città - sarebbe stato invitato ad uscire fuori dalla sua attività (vende apparecchi per l’udito) per parlare. Ma, una volta giunto in strada, è stato picchiato da padre e figlio che hanno utilizzato finanche uno sfollagente. Poi è stato sbattuto sul cofano della loro automobile.

Le indagini 

L’episodio si è verificato davanti agli occhi increduli dei passanti che hanno subito allertato i carabinieri. Prima di fuggire via, i due hanno minacciato nuovamente il commerciante, che è stato trasportato all’ospedale di Battipaglia per essere medicato alla testa. I due aggressori, rispettivamente di 59 e 29 anni, sono stati denunciati lesioni aggravate e porto abusivo di armi.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento