Coppia rapinata in auto ad Eboli: 56enne finisce in ospedale

L'increscioso episodio si è verificato in via Gonzaga. Alla donna è stata portata via la borsa con all'interno circa mille euro

Panico, giovedì scorso, ad Eboli, dove una coppia è stata aggradita in macchina mentre percorreva via Gonzaga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggressione

Due uomini si sono avvicinati alla vettura. Poi hanno colpito il 56enne, di Battipaglia, con un pugno o, probabilmente, con una pistola. Contemporaneamente, si sono fatti consegnare la borsa della compagna con all’interno circa mille euro. In pochi secondi si sono dati alla fuga facendo perdere le loro tracce. Ora il 56enne è ricoverato presso l’ospedale “Santa Maria della Speranza” a causa delle lesioni riportate. Su quanto accaduto indagano i carabinieri ebolitani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento