menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Choc ad Eboli, 50enne abbandonata in casa tra escrementi e rifiuti

La polizia municipale si è subito messa in contatto con il figlio, che si è giustificato dicendo che vive da mesi a casa della nonna e che non era a conoscenza della situazione in cui si trovava la madre

Choc nel rione Pescara di Eboli dove una 50enne è stata trovata rannicchiata su un materasso e circondata da escrementi umani e rifiuti all’interno della sua abitazione in via Einaudi. Abbandonata a se stessa da mesi, denutrita in maniera grave (pesa 28 chili). Un’abitazione senza luce, ne acqua ne gas. In suo soccorso sono intervenuti, nella giornata di ieri, i vigili urbani che, dopo essere stati contattati da alcuni vicini di casa, si sono recati sul posto per verificare cosa stesse succedendo dentro quell’appartamento.

E dopo aver sfondato la porta si sono ritrovati davanti agli occhi una scena davvero agghiacciante. A quel punto hanno chiamato il 118, arrivato con un’ambulanza che ha condotto la donna in ospedale. Il personale della polizia municipale si è subito messo in contatto con il figlio che si è giustificato dicendo che vive da mesi a casa della nonna e che non era a conoscenza della situazione in cui si trovava la madre.

Nelle prossime ore potrebbe essere ascoltato anche un uomo che conviveva con la donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento