Eboli, blitz antidroga in un'abitazione: arrestata pregiudicata

La 45enne è stata fermata dalla Polizia di Stato insieme ad un'altra donna mentre erano a bordo di un'automobile in via Sacro Cuore-zona 167

Gli agenti della Polizia di Stato, oggi pomeriggio, hanno bloccato un’automobile (Lancia Y) in via Sacro Cuore-zona 167 ad Eboli, con a bordo una pregiudicata disoccupata di 45 anni, M.C le sue iniziali, e un’altra donna. Il comportamento della 45enne, alquanto agitata e timorosa, ha insospettivo i poliziotti che, successivamente, hanno effettuato una perquisizione domiciliare e veicolare

Il blitz

Presso l’abitazione della 45enne, precisamente nella sua camera da letto, è stata rinvenuta cocaina suddivisa in 17 involucri di carta cellophane (cosiddette dosi) e il restante in pietra per un peso complessivo di 16 grammi, un bilancino digitale perfettamente funzionante, un telefono cellulare e la somma di denaro superiore a 1000 euro  composta da banconote di piccolo taglio, ritenuta compendio dell’attività delinquenziale. Inoltre, è stato rinvenuto e sequestrato un sistema di video-sorveglianza esterno ed interno munito di 4 telecamere e di un server per la registrazione delle immagini, apparecchiatura utilizzata dalla pusher per monitorare l’intera area circostante l’abitazione con l’obiettivo di verificare la presenza degli assuntori/acquirenti e degli equipaggi delle Forze dell’Ordine. Per questo la 45enne è stata ammanettata per detenzione di stupefacente ai fini dello spaccio e, dopo le formalità di rito, sottoposta agli arresti domiciliari su disposizione del pm di turno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

Torna su
SalernoToday è in caricamento