Dramma ad Eboli, giovane beve acido da una bottiglia: è grave

Il giovane è stato trasportato d’urgenza prima all’ospedale eboliano e poi trasferito all’azienda ospedaliera-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”

Dramma ad Eboli, dove un ragazzo di 29 anni ha bevuto, per sbaglio, del liquido caustico contenuto all’interno di una bottiglia che la madre aveva lasciato sul frigorifero della cucina.

I soccorsi

Il giovane – riporta Radio Alfa – è stato trasportato d’urgenza prima all’ospedale eboliano e poi trasferito all’azienda ospedaliera-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno dov’è tuttora ricoverato in prognosi riservata. Il liquido gli ha provocato danni all’apparato digerente. Ora è sottoposto alle cure dei medici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento