Dramma ad Eboli, giovane beve acido da una bottiglia: è grave

Il giovane è stato trasportato d’urgenza prima all’ospedale eboliano e poi trasferito all’azienda ospedaliera-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”

Dramma ad Eboli, dove un ragazzo di 29 anni ha bevuto, per sbaglio, del liquido caustico contenuto all’interno di una bottiglia che la madre aveva lasciato sul frigorifero della cucina.

I soccorsi

Il giovane – riporta Radio Alfa – è stato trasportato d’urgenza prima all’ospedale eboliano e poi trasferito all’azienda ospedaliera-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno dov’è tuttora ricoverato in prognosi riservata. Il liquido gli ha provocato danni all’apparato digerente. Ora è sottoposto alle cure dei medici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

Torna su
SalernoToday è in caricamento