menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eboli, mistero sulla morte di uno straniero: salma sequestrata

I carabinieri hanno aperto un'indagine per fare luce sulla natura della ferita alla testa che ne ha scaturito il decesso. Si attende l'esito dell'autopsia

Mistero ad Eboli per la morte di un cittadino magrebino di 59 anni avvenuta due settimane fa. L’uomo, che viveva in città da anni, venne trovato a terra davanti alla sua abitazione con una grave commozione cerebrale che, purtroppo, gli è costata la vita. Soltanto che, a distanza di quindici giorni, ancora non è stato chiarito se quella lesione alla testa fosse stata provocata da una caduta accidentale o da una aggressione.

Lo stop ai funerali

La famiglia - riporta La Città - ha organizzato le esequie nei limiti imposti dalle normative anti-Coronavirus. E così sabato mattina è stata celebrata la benedizione della salma. Ma, pochi minuti prima della sepoltura, sono intervenuti i carabinieri che hanno bloccato la tumulazione facendo riportare il cadavere presso l’obitorio dell’ospedale poiché è in corso un’indagine per fare luce sulla natura della lesione alla fronte dell’italo-africano che sarà chiarita dall’autopsia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento